SANTINI X SENZAGIRO

SANTINI E “IL GIRO CHE NON C’È”: UN RACCONTO TAPPA PER TAPPA DI GIORNALISTI, SCRITTORI E ILLUSTRATORI

Un maggio senza Giro è qualcosa di impensabile per gli appassionati di ciclismo. Per questo motivo, in omaggio ad una tradizione che dal 1909 accompagna la Corsa Rosa, giornalisti, scrittori e illustratori hanno pensato di regalarci le storie di “un Giro che non c’è”.

A partire da sabato 9 maggio, una squadra di scrittori e di illustratori ogni giorno racconterà lo svolgimento della Corsa Rosa mettendo in campo fantasia e passione per il ciclismo per raccontare questo mese Senzagiro. Ciascuna tappa avrà un narratore e un illustratore diverso: l’invenzione della corsa e la classifica che ne deriveranno andranno a comporsi in un puzzle di sguardi differenti, in una visione d’insieme che è sport, geografia, paesaggio, storia e storie lungo le strade e la primavera del Giro. Non sappiamo, in partenza, come andranno la corsa e il racconto. Non sappiamo chi vincerà e chi perderà. Accadrà tutto giorno per giorno, come in una corsa vera.

Santini Cycling Wear realizzerà la maglia del leader di classifica finale e una maglia per ogni vincitore di tappa. Le maglie di ogni tappa saranno svelate giorno per giorno, così come il racconto della tappa “che non c’è”. Alla fine del Senzagiro, le maglie verranno firmate dai protagonisti, il vincitore finale e tutti i vincitori di tappa, e verranno messe all'asta per beneficienza. A partire dalla prossima settimana Santini Cycling Wear lancerà anche una piccola collezione Senzagiro per tutti gli appassionati, che sarà venduta in esclusiva online su santinicyclingwear.com. Il ricavato della vendita dei prodotti della collezione e dell’asta verranno donati all'associazione Namasté, cooperativa sociale che da vent’anni sul territorio della Bergamasca incontra e assiste 3000 persone fragili al giorno: disabili, anziani, malati, bambini e adolescenti in difficoltà. In queste settimane Namasté, pur fra mille difficoltà, ha intensificato i propri servizi facendo di tutto perché questa emergenza non provochi un'ulteriore e ancora più grave emarginazione. Dare una mano a una realtà piccola come la cooperativa Namasté significa poterli affiancare sulla strada. Un po' come in una corsa ciclistica, un po' come succede al Giro.

Siete pronti alla partenza?

Seguiteci giorno per giorno per scoprire chi vincerà il primo Senzagiro della storia!

banner

Domenica Lunedi Martedì Mercoledì Giovedi Venerdì Sabato Gennaio Febbraio Marzo Aprile Può Giugno luglio Agosto Settembre Ottobre Novembre Dicembre